tagliatelle milano 2

Elogio all’ignoranza

tagliatelle milano1

Da tempo stava crescendo in un angolo della mia testa un pensiero. L’ho tenuto assopito perché, razionalmente, trascinava con sé troppa stranezza. Un pensiero di profondo amore rivolto agli omofobi, ai fascisti, alle persone intolleranti e a quelli che si reputano conservatori ma solo per ipocrisia. Tempo addietro odiavo queste persone, adesso invece mi ritrovo ad amarle.

tagliatelle in piedi 9 Sì, care Sentinelle in Piedi, cari cattobigotti, cari fascisti: grazie di esistere. Giuro davanti al mio Sacro Scolapasta che non sto scherzando e che la mia non è ironia. Vi ringrazio veramente, con tutto il cuore.

Perché senza di voi, i Pastafariani non esisterebbero. Senza di voi sarei una persona normale che vive la sua vita con semplicità, felice nel guardarmi attorno e vedere che quelli accanto a me sono noiosamente intenti ad essere sereni verso il prossimo, a tollerare chiunque, ad amarsi in modo tranquillo e pacifico.

tagliatelle milano 4Più voi vi muovete in proteste contro la libertà più noi abbiamo la possibilità di esistere dall’altra parte della barricata, conoscendo in questo modo gente meravigliosa; più voi vi battete per la famiglia tradizionale più il Nazista dell’Illinois conquista i cuori di giovani fanciulle. Dopo una contro-manifestazione ho incontrato una ragazza incredibile, mi ha fatto vivere il più bel compleanno che potessi mai desiderare: senza la vostra ignoranza questo non sarebbe mai successo!

Insieme al Frescovo di Brescia e con l’aiuto di una nuova adepta torinese abbiamo ideato le Tagliatelle in Piedi, da subito un successo grandioso: senza di tagliatellemilano3voi tutto questo non sarebbe mai accaduto.

Indossiamo uno scolapasta in testa e sembriamo idioti? Sbagliato! Noi siamo la naturale risposta alla vostra idiozia. Noi sembriamo stupidi perché voi lo siete. La nostra religione è una risposta ad armi pari.

Ripeto: la mia non è ironia. Questo ragionamento è serio e consapevole, pensateci tutti, è realtà dei fatti.

Un coglione come me che si ritrova sul TG3 nazionale, scrivo due righe e migliaia di persone le leggono, esco di casa con uno scolapasta in testa e vengo fermato per fotografie con stretta di mano, dico di credere in un Prodigioso Spaghetto Volante e la risposta è che mi invitano a parlare nelle scuole. Mi hanno chiesto di firmare un autografo come Capitan Pennaliscia della Franciacorta! Tutto questo è pazzia ma è anche realtà, perché voi avete portato il mondo a pensare in modo stupido e triste ed avete dato spazio a noi per domandare “folle” libertà. Senza prigionia non esisterebbe libertà, senza di voi non esisteremmo noi. Voi professate risposte, noi offriamo domande.

tagliatelle milano 9Personalmente mi piace esistere in questo modo, quindi vi prego: continuate. Organizzate le Sentinelle in Piedi tutti i giorni, chiedo alla Regione una stupida conferenza tutte le sere. Sono stufo di rimanere a casa a studiare o al massimo partecipare ad un pacifico aperitivo nel centro della Milano-per-bene, ho voglia di conoscere belle persone ed abbractagliatelle milano 6ciare sorrisi.

Desidero stare nuovamente sul palco accanto al Nazista dell’Illinois mentre infonde applausi ancora prima della fine del suo discorso, voglio ancora interviste e articoli su noi della Chiesa Pastafariana Italiana, avrò sempre voglia di accendere il telefonino e trovare centinaia di mail di persone che da tutto il mondo apprezzano chi siamo e cosa facciamo. Non ringrazio i miei frittelli, più di tutti l’Arcifrescovo di Milano Capitan Spaghetto Piccante, così come non voglio ringraziare tutti i pastafariani italiani che quotidianamente mi danno forza e compagnia. Ormai ringraziare loro è diventato ridondante.

Ringrazio invece tutti gli altri ignoranti che giocano ad avere dei valori.

Siete talmente brutti e stupidi che fate apparire come belli ed intelligenti dei semplici ragazzi con uno scolapasta in testa. Grazie con tutto il cuore.

tagliatelle milano 5

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmailFacebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail